7 strumenti per sostenere l’economia

Un popolo forte è la base di qualsiasi nazione, e il benessere popolare favorisce l’acquisizione di consapevolezza e quindi forza per i suoi cittadini tramite l’accesso agli strumenti culturali (formazione, libri, stampa, internet) e quindi alla creazione culturale.

Ecco 7 strumenti già esistenti per sostenere l’economia e tenerla al riparo dai collassi dei grandi capitali accentrati, quindi soggette a grandi collassi per di più dove è la volontà di pochi a truccare i loro grandi numeri. Non a caso i settori basati su questi principi sono tra i meno colpiti dalla crisi:

antitrust
public company
banca popolare
cooperative
microfinanza
social business
finanza etica

Sottolineo che questo post non vuole risolversi in un attacco fra le righe ai derivati, i quali rappresentano un metodo efficace di copertura dalle fluttuazioni del mercato, ma per chi tratta (abbastanza) DIRETTAMENTE i beni a cui le loro contro-fluttuazioni sono soggette.
Il mercato libero e anche liberale è una conquista inestimabile che dà la possibilità di sviluppare e diffondere efficaci prodotti, servizi e sistemi produttivi e allocativi specie nella misura in cui Adam Smith lo aveva concepito, cioè concorrenziale. Il problema è quanto i lavoratori ne traggono profitto e non solo ne subiscono il rischio.

Advertisements

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: